Premi di Studio e Premi di Laurea 2020

FAQ

1. PER OTTENERE IL PREMIO DI STUDIO DEVO AVER CONSEGUITO UNA MEDIA O UN VOTO PARTICOLARE?

No, è sufficiente aver conseguito l'ammissione alla classe successiva.

2. POSSO RICHIEDERE IL PREMIO DI STUDIO QUALSIASI SIA LA SCUOLA CHE FREQUENTO?

Possono aderire tutti gli studenti iscritti a una scuola secondaria di II° grado (scuola superiore) Licei, Istituti Tecnici e Scuole Professionali.

3. PER OTTENERE IL PREMIO DI LAUREA DEVO AVER CONSEGUITO UNA VOTAZIONE PARTICOLARE?

Si, i Premi di Laurea sono riservati a coloro che abbiano ottenuto il titolo accademico (triennale o magistrale, diploma accademico di primo o secondo livello) con la votazione massima prevista dalla propria facoltà (100/100 o 110/110) ed eventuale lode accademica.

4. POSSO OTTENERE IL PREMIO DI LAUREA AVENDO CONSEGUITO IL TITOLO ACCADEMICO PRESSO QUALSIASI ATENEO E IN QUALSIASI FACOLTÀ?

Possono aderire tutti coloro che abbiano conseguito il diploma di laurea o accademico presso una Università, Accademia e Conservatorio italiani. Non possono aderire coloro che abbiano conseguito diplomi di laurea presso Atenei stranieri.

5. POSSO RICHIEDERE IL PREMIO DI LAUREA ANCHE SE MI SONO LAUREATO FUORI CORSO?

Per le lauree triennali o diploma accademico di primo livello non possono concorrere gli studenti che si siano laureati fuori corso. Per le lauree magistrali o diploma accademico di secondo livello non possono concorrere coloro che le abbiano conseguite dopo il secondo anno fuori corso.

6. PER AVERE L’ACCREDITO DEL PREMIO DEVO AVERE UN CONTO CORRENTE PRESSO BCC MILANO?

Si, il premio viene accreditato solo su un conto corrente aperto presso una filiale della Banca e intestato allo studente. Se non sei ancora correntista recati alla filiale più vicina per aprire il tuo conto corrente entro e non oltre il 28 dicembre.

7. SE NON SONO INTERESSATO AD APRIRE UNA POSIZIONE PENSIONISTICA INTEGRATIVA POSSO OTTENERE COMUNQUE IL PREMIO?

Se sei uno studente delle scuole secondarie di II grado (scuola superiore) ti sarà accreditata la quota pari a € 200,00, mentre sottoscrivendo il Fondo Pensione la quota complessiva del premio è pari a € 250,00 di cui € 100,00 versati nella posizione pensionistica.
Per quanto riguarda i neolaureati è prevista l'erogazione del premio solo in abbinamento al Fondo Pensione.

8. PRIMA DI EFFETTUARE L’ADESIONE AL FONDO PENSIONE POSSO AVERE MAGGIORI INFORMAZIONI?

Certo, rivolgiti alla tua filiale per maggiori informazioni. Se dopo aver chiesto approfondimenti vorrai cambiare idea sulla modalità di erogazione del premio di studio optando per l'adesione al Fondo, potrai inviare una mail a soci@bccmilano.it entro il 5/11 comunicando la tua nuova scelta.

9. COME E QUANDO POSSO PRESENTARE LA DOMANDA DI ADESIONE AL PREMIO?

Presenta la tua adesione online dall’1 al 31 ottobre accedendo al portale www.e20bcc.it, sezione Premi di Studio.

10.  SE NON RIESCO A INSERIRE LA MIA RICHIESTA A CHI POSSO RIVOLGERMI?

Se non hai un collegamento internet, puoi rivolgerti alla tua filiale che, previa consegna dei documenti necessari, provvederà a inserire la tua richiesta.
Se riscontri problemi tecnici invia una mail a soci@bccmilano.it 

11. COME POSSO SAPERE SE LA MIA DOMANDA È STATA ACCOLTA?

L’aggiornamento dello stato della tua richiesta ti verrà comunicato con una mail, e, in qualunque caso, accedendo al portale www.e20bcc.it, sezione Premi di Studio, potrai sempre verificarlo autonomamente.
Lo stato della adesione può essere:

  • RICHIESTA: domanda trasmessa correttamente e in attesa di valutazione.
  • REVISIONE: domanda sulla quale sono state riscontrate anomalie formali. Le anomalie da sanare sono indicate nelle note a piè pagina, visibili riaprendo la domanda da “dettagli”. 
  • ACCETTATA: domanda correttamente inserita e accettata. Da questo momento non è più possibile effettuare alcuna modifica sulla richiesta presentata. 
  • RIFIUTATA: domanda respinta in quanto non conforme al regolamento. Le motivazioni sono indicate nelle note a piè pagina, visibili riaprendo la domanda da “dettagli”.

Ogni modifica di stato della richiesta genera una mail che viene inviata al Socio.