Il valore di un dono - Natale 2020

Costruiamo ospitalità

IL VALORE DI UN DONO - NATALE 2020

In occasione del Natale si rinnova per i Soci BCC Milano l’opportunità di essere protagonisti, attraverso la “rinuncia al dono”, di un importante progetto solidale.

Quest’anno proponiamo di sostenere la realizzazione di una Casa di accoglienza gestita da Unitalsi Lombardia, associazione cattolica dedicata al servizio degli ammalati. 
La realizzazione fa parte del "Progetto dei Piccoli" di Unitalsi che nasce per sostenere le famiglie che devono vivere lunghi periodi fuori dal luogo di residenza per assistere e curare i propri figli ricoverati nei centri pediatrici di eccellenza delle grandi città. 
Unitalsi, per fornire una risposta concreta a questa esigenza, ha realizzato nel 2002 a Roma la prima casa di accoglienza, alla quale ne sono presto seguite altre in tutta Italia.

Oggi le case Unitalsi sono una decina e si trovano a Roma, Genova, Padova, Perugia e Latina. Tutte hanno sottoscritto protocolli di intesa e collaborazione con i maggiori ospedali pediatrici a loro vicini, come l'ospedale Gaslini di Genova o l'Ospedale Bambin Gesù di Roma.

Unitalsi Lombardia propone adesso la realizzazione di una nuova casa che accolga le famiglie sul territorio milanese dove si trovano alcune delle più importanti strutture ospedaliere d’Italia. La residenza sarà intitolata a Fabrizio Frizzi, sostenitore e amico per molti anni dell'associazione.

L'edificio scelto è situato presso lo storico quartiere Ortica, nella zona est di Milano, in via Giovanni Amadeo al civico 90. Si tratta della casa parrocchiale dell’antico Santuario della Madonna delle Grazie, con il quale condivide il cortile interno. L'edificio, che si sviluppa su tre livelli, è in disuso da diversi anni e necessita di importanti interventi edilizi per la rifunzionalizzazione.
Il progetto intende soddisfare le esigenze di ospitalità di più famiglie contemporaneamente. Per fare questo, lo spazio interno del fabbricato è stato completamente ripensato e rimodulato al fine di ottenere dei micro-alloggi da 2-3 persone ciascuno. Nel complesso saranno ricavate 6 unità che potranno ospitare un totale di 15 persone.

“Lo scorso anno in Lombardia – spiega Vittore De Carli, Presidente di Unitalsi Lombardia – abbiamo dato assistenza a 145 famiglie. Noi non ci pensiamo, ma oggi le malattie sono sempre di più presenti anche nei piccoli e arrivano all’improvviso. Aiutare queste famiglie è uno dei compiti che l’Unitalsi si è data in questi ultimi anni”.
“L’edificio avrà spazi privati come le camere e i bagni e spazi condivisi come la cucina, il soggiorno e l’area giochi – specifica Graziella Moschino, Vice Presidente regionale dell’associazione - Ad accogliere le famiglie, ad affiancarle, a promuovere uno stile di comunità, saranno i nostri volontari con i giovani del servizio civile”.

SEI GIA' PROTAGONISTA DI QUESTO IMPORTANTE PROGETTO!

Se concordi con la nostra scelta non devi fare nulla.

Il controvalore del tuo regalo natalizio verrà automaticamente destinato al progetto di solidarietà.

Se invece preferisci ricevere il tuo omaggio natalizio, dovrai comunicarci la tua scelta entro il 9 ottobre collegandoti al portale:

E20BCC

oppure rivolgendoti alla tua filiale.

Non sarà possibile richiedere l’omaggio successivamente a tale data

e, in assenza di tue comunicazioni, il controvalore verrà automaticamente devoluto alla Casa di Accoglienza.