Reclami

I reclami devono essere presentati, mediante lettera circostanziata o compilazione di apposito modulo, all’Ufficio Reclami della Banca che risponderà entro:

  • 60 giorni (reclamo in materia bancaria), 
  • 45 giorni (reclamo in materia assicurativa), 
  • 60 giorni (reclamo relativo alla prestazione dei servizi di investimento),
  • 15 giorni (reclamo avente ad oggetto servizi di pagamento PSD2). In quest’ultimo caso, se, in situazioni eccezionali, la Banca non può rispondere entro i 15 giorni lavorativi, invia una risposta interlocutoria, indicando le ragioni del ritardo e specificando il termine entro il quale il Cliente otterrà una risposta definitiva. In ogni caso il termine per il riscontro definitivo non supera i 35 giorni lavorativi.

Dopo aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali, l’inoltro del reclamo, mediante lettera circostanziata, può essere effettuato con consegna direttamente in Filiale oppure con invio a mezzo posta ordinaria o raccomandata, fax, mail o posta elettronica certificata ai seguenti recapiti:

UFFICIO RECLAMI

  • posta ordinaria o raccomandata: BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI MILANO, Via De Gasperi 11, 20061 CARUGATE (MI),
  • fax: 02 9274999,
  • posta elettronica: reclami@bccmilano.it,
  • posta elettronica certificata: affari.legali@pec.bccmilano.it.

al quale seguirà la conferma dell’avvenuta ricezione dello stesso.

La procedura per la gestione dei reclami è gratuita, fatte salve le spese normalmente connesse al mezzo di comunicazione adottato.

Il modulo, i documenti relativi, l'informativa sul trattamento dei dati personali e le modalità sono consultabili e scaricabili nella Trasparenza Bancaria, sezione 05 - Reclami Ricorsi Conciliazione.